ARGILLA ORO ILLUMINANTE

Maschera Viso in Crema a base di Argilla Oro

Non contiene parabeni, oli minerali, petrolati, EDTA, dimeticone, coloranti di sintesi, SLES, SLS, cocamide DEA.


Argilla oro ILLUMINANTE

Argilla ORO_Single

Componenti e principali attività

Il mate, detto anche tè paraguaiense, è l’infusione preparata con le foglie verdi o tostate di un agrifoglio, Ilex paraguayensis, che cresce spontaneo in Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. L’infuso viene tradizionalmente consumato come tonificante e riequilibrante; nella medicina popolare locale trova impiego anche nella cura del mal di testa, dei problemi digestivi, dei reumatismi e dell’obesità. Il mate è una buona fonte di caffeina, vitamina C ed è ricco di proteine, polifenoli e minerali come calcio, fosforo e ferro.

Il mate, detto anche tè paraguaiense, è l’infusione preparata con le foglie verdi o tostate di un agrifoglio, Ilex paraguayensis, che cresce spontaneo in Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. L’infuso viene tradizionalmente consumato come tonificante e riequilibrante; nella medicina popolare locale trova impiego anche nella cura del mal di testa, dei problemi digestivi, dei reumatismi e dell’obesità. Il mate è una buona fonte di caffeina, vitamina C ed è ricco di proteine, polifenoli e minerali come calcio, fosforo e ferro.

La moderna fitoterapia, medicina, farmaceutica e co- smetica attribuisce oggi al melograno, numerose proprietà benefiche che possono essere ricondotte alla presenza nel frutto di numerosi fitocomplessi: le antocianine (come la delfinidina, la cianidina e la pelargonidina), che conferiscono il colore rosso al frutto e i tannini idrolizzabili (come la punicalagina) ed esteri dell’acido ellagico con glucosio. Senz’ombra di dubbio il polifenolo principale che rende conto del 90% dell’attività antiossidante del melograno è l’acido ellagico. L’acido ellagico, come d’al- tronde i polifenoli e i tanniti presenti nel melograno, svolge funzione protettiva della pelle e dell’organismo. Gli estratti del melograno sono fondamentali per prevenire l’invecchiamento cutaneo, e rallentare l’assottigliamento dell’epidermide e una con- comitante perdita di tessuto connettivo del derma che fisiologicamente intercorre nel corso della vita di ogni individuo.

La moderna fitoterapia, medicina, farmaceutica e co- smetica attribuisce oggi al melograno, numerose proprietà benefiche che possono essere ricondotte alla presenza nel frutto di numerosi fitocomplessi: le antocianine (come la delfinidina, la cianidina e la pelargonidina), che conferiscono il colore rosso al frutto e i tannini idrolizzabili (come la punicalagina) ed esteri dell’acido ellagico con glucosio. Senz’ombra di dubbio il polifenolo principale che rende conto del 90% dell’attività antiossidante del melograno è l’acido ellagico. L’acido ellagico, come d’al- tronde i polifenoli e i tanniti presenti nel melograno, svolge funzione protettiva della pelle e dell’organismo. Gli estratti del melograno sono fondamentali per prevenire l’invecchiamento cutaneo, e rallentare l’assottigliamento dell’epidermide e una con- comitante perdita di tessuto connettivo del derma che fisiologicamente intercorre nel corso della vita di ogni individuo.

Gliceridi a base di acido oleico (ome- ga-9), linoleico (omega-6 e 9), e linolenico (omega-3/6/9) la cui funzione è quella di proteggere e mantenere idratata la pelle con un’azione adesiva e filmante parago- nabile a quella della lanolina, della quale sono i naturali sostituti di origine vegetale.

Gliceridi a base di acido oleico (ome- ga-9), linoleico (omega-6 e 9), e linolenico (omega-3/6/9) la cui funzione è quella di proteggere e mantenere idratata la pelle con un’azione adesiva e filmante parago- nabile a quella della lanolina, della quale sono i naturali sostituti di origine vegetale.

L’acido ascorbico, meglio noto come vitamina C, è un ottimo antiossidante, ma soprattutto, è indispensabile in alcuni processi di ossidrilazione della prolina e della lisina (aminoacidi) e conseguentemen- te della formazione del collagene. L’importante ruolo della vitamina C nella formazio- ne del collagene è uno dei pochi meccanismi cosmetologici di cui esiste una evidenza scientifica inconfutabile; infatti la carenza di vitamina C si manifesta con una patolo- gia, chiamata scorbuto, che ha come sintomi la desquamazione della pelle, emorragie e perdita dei denti e delle unghie, difficoltà nella rimarginazione delle ferite, legati alla insufficiente produzione di nuovo collagene funzionale.

L’acido ascorbico, meglio noto come vitamina C, è un ottimo antiossidante, ma soprattutto, è indispensabile in alcuni processi di ossidrilazione della prolina e della lisina (aminoacidi) e conseguentemen- te della formazione del collagene. L’importante ruolo della vitamina C nella formazio- ne del collagene è uno dei pochi meccanismi cosmetologici di cui esiste una evidenza scientifica inconfutabile; infatti la carenza di vitamina C si manifesta con una patolo- gia, chiamata scorbuto, che ha come sintomi la desquamazione della pelle, emorragie e perdita dei denti e delle unghie, difficoltà nella rimarginazione delle ferite, legati alla insufficiente produzione di nuovo collagene funzionale.

È un arbusto della famiglia delle Araliaceae, originario della Siberia e della Mongolia; rientra nella categoria delle piante ad azione adattogena e antifatica capaci, come tali, di aumentare in modo aspecifico le resisten- ze e le difese dell’organismo a fattori di stress.

È un arbusto della famiglia delle Araliaceae, originario della Siberia e della Mongolia; rientra nella categoria delle piante ad azione adattogena e antifatica capaci, come tali, di aumentare in modo aspecifico le resisten- ze e le difese dell’organismo a fattori di stress.

Contiene un analogo della caffeina, una sostanza nota come guaranina, che gli conferisce le sue proprietà eccitanti. Gli estratti di guaranà sono conosciuti per le loro proprietà cosmetiche snellenti e astringenti. Sono anche consi- derati tonificanti, antiossidanti e antinvecchiamento.

Contiene un analogo della caffeina, una sostanza nota come guaranina, che gli conferisce le sue proprietà eccitanti. Gli estratti di guaranà sono conosciuti per le loro proprietà cosmetiche snellenti e astringenti. Sono anche consi- derati tonificanti, antiossidanti e antinvecchiamento.

Garantisce una più uni- forme abbronzatura grazie alla sua attività “whitening” mirata verso le macchie scure cutanee.

Garantisce una più uni- forme abbronzatura grazie alla sua attività “whitening” mirata verso le macchie scure cutanee.