Colstimun

Benessere intestinale a 360°

Non contiene glutine, lattosio e derivati del latte, OGM, edulcoranti.


Benessere Gastrointestinale

Colstimun

Componenti e principali attività

Il LAB si presenta in forma di “endospora” resistente a temperature di oltre 120°C per 20’. È resistente agli acidi biliari. Ritorna cellula vegetativa alle condizioni fisiologiche enteriche. Non fermenta. Non è gasogeno. Come molti batteri sporogeni ha una spiccata tendenza alla germinazione e adesione all’ambiente intestinale.

Equilibra la flora batterica intestinale ostacolando la crescita della flora cattiva e, moltiplicandosi sulla parete intestinale, va a formare una barriera contro germi patogeni quali la candida, la salmonella, gli stafilococchi, tutti responsabili di infezioni intestinali. Inoltre, migliora il dolore addominale e gonfiore nei pazienti con sindrome da colon irritabile.

Ottimo coadiuvante nell’intolleranza al lattosio (responsabile di disturbi addominali, come diarrea, flatulenza, gonfiore, ecc.) in quanto fornisce l’enzima lattasi, che idrolizza il lattosio. Contro la diarrea, determina una riduzione della frequenza e della durata degli episodi diarroici.

Il LAB si presenta in forma di “endospora” resistente a temperature di oltre 120°C per 20’. È resistente agli acidi biliari. Ritorna cellula vegetativa alle condizioni fisiologiche enteriche. Non fermenta. Non è gasogeno. Come molti batteri sporogeni ha una spiccata tendenza alla germinazione e adesione all’ambiente intestinale.

Equilibra la flora batterica intestinale ostacolando la crescita della flora cattiva e, moltiplicandosi sulla parete intestinale, va a formare una barriera contro germi patogeni quali la candida, la salmonella, gli stafilococchi, tutti responsabili di infezioni intestinali. Inoltre, migliora il dolore addominale e gonfiore nei pazienti con sindrome da colon irritabile.

Ottimo coadiuvante nell’intolleranza al lattosio (responsabile di disturbi addominali, come diarrea, flatulenza, gonfiore, ecc.) in quanto fornisce l’enzima lattasi, che idrolizza il lattosio. Contro la diarrea, determina una riduzione della frequenza e della durata degli episodi diarroici.

Ingrediente naturale per sostenere la salute generale e per rafforzare l’immunità del corpo.

Wellmune WGP® è un betaglucano 1,3 / 1,6 derivato dalla parete cellulare di lievito di birra (Saccharomyces cerevisiae). La capacità di Wellmune WGP® è clinicamente testata.

Le persone che cercano di migliorare la loro energia e vitalità o quelli che cercano prodotti funzionali per la gestione dello stress, per un sano invecchiamento, per un’alimentazione corretta o per la gestione del peso, possono beneficiare delle proprietà di Wellmune WGP®.

Wellmune WGP® è un ottimo coadiuvante contro lo stress.

La sindrome del colon irritabile può anche indirizzarsi ad alcuni aspetti psichici quali ansia, depressione e stress. Numerosi studi clinici sull’uomo con Wellmune WGP®, dimostrano la sua capacità di alleviare gli effetti nocivi sia dello stress fisico che psicologico.

Wellmune WGP® migliora il vigore e la capacità mentale in soggetti che studiano, riducendo la tensione e la fatica. Infine, poiché più del 60% del nostro sistema immunitario si trova nell’intestino, è in grado di alleviare i disturbi da colon irritabile agevolando la composizione microbiotica intestinale ed il transito intestinale risolvendo il fenomeno della costipazione.

Ingrediente naturale per sostenere la salute generale e per rafforzare l’immunità del corpo.

Wellmune WGP® è un betaglucano 1,3 / 1,6 derivato dalla parete cellulare di lievito di birra (Saccharomyces cerevisiae). La capacità di Wellmune WGP® è clinicamente testata.

Le persone che cercano di migliorare la loro energia e vitalità o quelli che cercano prodotti funzionali per la gestione dello stress, per un sano invecchiamento, per un’alimentazione corretta o per la gestione del peso, possono beneficiare delle proprietà di Wellmune WGP®.

Wellmune WGP® è un ottimo coadiuvante contro lo stress.

La sindrome del colon irritabile può anche indirizzarsi ad alcuni aspetti psichici quali ansia, depressione e stress. Numerosi studi clinici sull’uomo con Wellmune WGP®, dimostrano la sua capacità di alleviare gli effetti nocivi sia dello stress fisico che psicologico.

Wellmune WGP® migliora il vigore e la capacità mentale in soggetti che studiano, riducendo la tensione e la fatica. Infine, poiché più del 60% del nostro sistema immunitario si trova nell’intestino, è in grado di alleviare i disturbi da colon irritabile agevolando la composizione microbiotica intestinale ed il transito intestinale risolvendo il fenomeno della costipazione.

Regolarità del transito intestinale. Azione emolliente e lenitiva (sistema digerente). Modulazione/limitazione dell’assorbimento dei nutrienti. Metabolismo e dei carboidrati dei lipidi. Normale volume e consistenza delle feci. Effetto prebiotico.

La principale caratteristica dei semi di Psillio è legata al rivestimento mucillaginoso che li ricopre e che a contatto con l’acqua si espande fino ad aumentare di 25 volte il proprio peso.

Il più noto effetto dello Psillio, quello lassativo, dipende dalla sua capacità di richiamare liquidi nel lume dell’intestino, gonfiandosi, aumentando il contenuto intestinale e stimolando di conseguenza la peristalsi e l’evacuazione.

I semi di Psillio vantano anche proprietà prebiotiche.

Sono utili per rinforzare le difese immunitarie e migliorare l’efficienza intestinale. La capacità dello Psillio di richiamare liquidi nel lume intestinale e gonfiarsi, è utile non solo in caso di stitichezza, ma anche in presenza di diarrea. In quest’ultimo caso agisce assorbendo l’eccesso di liquidi ed aumentando la consistenza del bolo fecale. Per questo suo effetto normalizzante sul transito intestinale e sulla consistenza delle feci, lo Psillio si è dimostrato utile anche nella colite e neiasi di colon irritabile e diverticolosi; il suo effetto lubrificante, legato alla capacità di aumentare la morbidezza delle feci, lo rende utile anche in presenza di emorroidi e ragadi anali.

Regolarità del transito intestinale. Azione emolliente e lenitiva (sistema digerente). Modulazione/limitazione dell’assorbimento dei nutrienti. Metabolismo e dei carboidrati dei lipidi. Normale volume e consistenza delle feci. Effetto prebiotico.

La principale caratteristica dei semi di Psillio è legata al rivestimento mucillaginoso che li ricopre e che a contatto con l’acqua si espande fino ad aumentare di 25 volte il proprio peso.

Il più noto effetto dello Psillio, quello lassativo, dipende dalla sua capacità di richiamare liquidi nel lume dell’intestino, gonfiandosi, aumentando il contenuto intestinale e stimolando di conseguenza la peristalsi e l’evacuazione.

I semi di Psillio vantano anche proprietà prebiotiche.

Sono utili per rinforzare le difese immunitarie e migliorare l’efficienza intestinale. La capacità dello Psillio di richiamare liquidi nel lume intestinale e gonfiarsi, è utile non solo in caso di stitichezza, ma anche in presenza di diarrea. In quest’ultimo caso agisce assorbendo l’eccesso di liquidi ed aumentando la consistenza del bolo fecale. Per questo suo effetto normalizzante sul transito intestinale e sulla consistenza delle feci, lo Psillio si è dimostrato utile anche nella colite e neiasi di colon irritabile e diverticolosi; il suo effetto lubrificante, legato alla capacità di aumentare la morbidezza delle feci, lo rende utile anche in presenza di emorroidi e ragadi anali.

Regolarità del transito intestinale. Normale volume e consistenza delle feci.

La Malva in erboristeria è usata per le sue notevoli proprietà medicamentose. Le virtù curative, e in particolare quelle antinfiammatorie e lenitive, della Malva sono note e sfruttate da tempi remoti.

Sono le infiorescenze ad essere utilizzate in ambito erboristico per le loro proprietà curative. In esse, infatti, sono presenti mucillagini dotate di virtù calmanti e sfiammanti. In caso di stitichezza le mucillagini della Malva ammorbidiscono le feci e ne favoriscono l’eliminazione in modo molto dolce, tanto che questo lassativo naturale è indicato anche in gravidanza.

Regolarità del transito intestinale. Normale volume e consistenza delle feci.

La Malva in erboristeria è usata per le sue notevoli proprietà medicamentose. Le virtù curative, e in particolare quelle antinfiammatorie e lenitive, della Malva sono note e sfruttate da tempi remoti.

Sono le infiorescenze ad essere utilizzate in ambito erboristico per le loro proprietà curative. In esse, infatti, sono presenti mucillagini dotate di virtù calmanti e sfiammanti. In caso di stitichezza le mucillagini della Malva ammorbidiscono le feci e ne favoriscono l’eliminazione in modo molto dolce, tanto che questo lassativo naturale è indicato anche in gravidanza.