Propoli Sintoss Bambini

Benessere per la gola

Non contiene glutine, lattosio e derivati del latte


Benessere delle vie respiratorie

0-Benessere-vie-respiratorie

Componenti e principali attività

Numerose sperimentazioni hanno dimostrato in vitro e in vivo, la capacità della Propoli di inibire lo sviluppo di vari ceppi batterici.

I costituenti maggiormente implicati nell’attività antimicrobica della Propoli sono: l’olio essenziale, i flavonoidi, in particolare galangina e pinocembrina, gli acidi organici contenuti (clorogenico, caffeico, benzoico, ferulico, cinnamico).

L’attività della Propoli è legata sia a un’azione diretta sui germi sia all’azione immunostimolante che consiste in un aumento della produzione di globuli bianchi e gamma globuline (sempre essere dovuto sempre ai flavonoidi).

La Propoli è in grado di facilitare l’azione battericida di molti antibiotici.

Numerose sperimentazioni hanno dimostrato in vitro e in vivo, la capacità della Propoli di inibire lo sviluppo di vari ceppi batterici.

I costituenti maggiormente implicati nell’attività antimicrobica della Propoli sono: l’olio essenziale, i flavonoidi, in particolare galangina e pinocembrina, gli acidi organici contenuti (clorogenico, caffeico, benzoico, ferulico, cinnamico).

L’attività della Propoli è legata sia a un’azione diretta sui germi sia all’azione immunostimolante che consiste in un aumento della produzione di globuli bianchi e gamma globuline (sempre essere dovuto sempre ai flavonoidi).

La Propoli è in grado di facilitare l’azione battericida di molti antibiotici.

Cresce aderente al terreno, più raramente sulle cortecce, nelle regioni fredde boreali più umide e montagnose dell’Europa e dell’America, anche in Italia fino all’Appennino centrale, e non solo in Islanda come farebbe supporre il nome.

I licheni sono vegetali molto particolari in cui il tallo è costituito da associazione di un fungo (micobionte) e di un’alga (fotobionte), fra i quali si instaura un rapporto di collaborazione definita simbiosi.

La Cetraria islandica è una specie di Lichene terricolo fruticoso tipico di aree montane. Ha un tallo fogliaceo provvisto di lobi, con consistenza cartilaginea nella parte superiore; la parte del lichene islandico contenente principi attivi (la droga) è il tallo, in cui sono presenti: polisaccaridi (licheina e isolicheina), acidi lichenici amari (acido usnico, acido cetrarico), acido folico, e altre vitamine del gruppo B.

L’acido usnico conferisce alla pianta un’attività antimicrobica e antisettica utile in presenza di affezioni renali, respiratorie e gastroenteriche; mentre la cetrarina esercita azione amaro-tonica, stimolante le funzioni digestive e antiemetiche, valide per combattere la nausea e il vomito (anche durante la gravidanza), e in pediatria come regolatore dell’intestino. La lichenina produce mucillagini, una sorta di gelatina, con azione mucolitica, decongestionante e protettiva per le mucose dell’apparato respiratorio, per questa ragione è usato come espettorante e fluidificante delle secrezioni bronchiali in caso di tosse, pertosse e asma, e contro il mal di gola.

Cresce aderente al terreno, più raramente sulle cortecce, nelle regioni fredde boreali più umide e montagnose dell’Europa e dell’America, anche in Italia fino all’Appennino centrale, e non solo in Islanda come farebbe supporre il nome.

I licheni sono vegetali molto particolari in cui il tallo è costituito da associazione di un fungo (micobionte) e di un’alga (fotobionte), fra i quali si instaura un rapporto di collaborazione definita simbiosi.

La Cetraria islandica è una specie di Lichene terricolo fruticoso tipico di aree montane. Ha un tallo fogliaceo provvisto di lobi, con consistenza cartilaginea nella parte superiore; la parte del lichene islandico contenente principi attivi (la droga) è il tallo, in cui sono presenti: polisaccaridi (licheina e isolicheina), acidi lichenici amari (acido usnico, acido cetrarico), acido folico, e altre vitamine del gruppo B.

L’acido usnico conferisce alla pianta un’attività antimicrobica e antisettica utile in presenza di affezioni renali, respiratorie e gastroenteriche; mentre la cetrarina esercita azione amaro-tonica, stimolante le funzioni digestive e antiemetiche, valide per combattere la nausea e il vomito (anche durante la gravidanza), e in pediatria come regolatore dell’intestino. La lichenina produce mucillagini, una sorta di gelatina, con azione mucolitica, decongestionante e protettiva per le mucose dell’apparato respiratorio, per questa ragione è usato come espettorante e fluidificante delle secrezioni bronchiali in caso di tosse, pertosse e asma, e contro il mal di gola.

Indicata contro la tosse, nelle forme catarrali delle prime vie aeree, grazie ai fiori e alle foglie ricche di mucillagini che conferiscono alla pianta proprietà emollienti e antinfiammatorie.

Indicata contro la tosse, nelle forme catarrali delle prime vie aeree, grazie ai fiori e alle foglie ricche di mucillagini che conferiscono alla pianta proprietà emollienti e antinfiammatorie.

Il suo uso è consigliato nelle affezioni dell’apparato respiratorio quali tosse o asma, visto che svolge una funzione espettorante, aumentando la produzione di secreto bronchiale e facilitandone l’espulsione.

Il timo possiede notevoli proprietà antisettiche a livello gastrointestinale. È efficace nelle infezioni delle vie urinarie.

Le proprietà antibatteriche sono dovute a un fenolo, il timolo, contenuto in tutte le parti della pianta, responsabile del forte profumo.

Il suo uso è consigliato nelle affezioni dell’apparato respiratorio quali tosse o asma, visto che svolge una funzione espettorante, aumentando la produzione di secreto bronchiale e facilitandone l’espulsione.

Il timo possiede notevoli proprietà antisettiche a livello gastrointestinale. È efficace nelle infezioni delle vie urinarie.

Le proprietà antibatteriche sono dovute a un fenolo, il timolo, contenuto in tutte le parti della pianta, responsabile del forte profumo.

Ha proprietà calmanti ed espettoranti (azione secretolitica e secretomotoria), depurative, digestive, rinfrescanti, toniche.

Ha proprietà calmanti ed espettoranti (azione secretolitica e secretomotoria), depurative, digestive, rinfrescanti, toniche.

Favorisce le difese immunitarie aumentando la produzione degli anticorpi. Ottimo antiossidante in grado di inibire l’azione dei radicali liberi i quali colpiscono maggiormente i soggetti convalescenti.

Favorisce le difese immunitarie aumentando la produzione degli anticorpi. Ottimo antiossidante in grado di inibire l’azione dei radicali liberi i quali colpiscono maggiormente i soggetti convalescenti.