Propoli Labbra

Per labbra nutrite e idratate.

Non contiene parabeni, conservanti, allergeni.


Benessere delle vie respiratorie

Propoli_Stick-min

Componenti e principali attività

Numerose sperimentazioni hanno dimostrato in vitro e in vivo, la capacità della Propoli di inibire lo sviluppo di vari ceppi batterici.

I costituenti maggiormente implicati nell’attività antimicrobica della Propoli sono: l’olio essenziale, i flavonoidi, in particolare galangina e pinocembrina, gli acidi organici contenuti (clorogenico, caffeico, benzoico, ferulico, cinnamico).

L’attività della Propoli è legata sia a un’azione diretta sui germi sia all’azione immunostimolante che consiste in un aumento della produzione di globuli bianchi e gamma globuline (sempre essere dovuto sempre ai flavonoidi).

La Propoli è in grado di facilitare l’azione battericida di molti antibiotici.

Numerose sperimentazioni hanno dimostrato in vitro e in vivo, la capacità della Propoli di inibire lo sviluppo di vari ceppi batterici.

I costituenti maggiormente implicati nell’attività antimicrobica della Propoli sono: l’olio essenziale, i flavonoidi, in particolare galangina e pinocembrina, gli acidi organici contenuti (clorogenico, caffeico, benzoico, ferulico, cinnamico).

L’attività della Propoli è legata sia a un’azione diretta sui germi sia all’azione immunostimolante che consiste in un aumento della produzione di globuli bianchi e gamma globuline (sempre essere dovuto sempre ai flavonoidi).

La Propoli è in grado di facilitare l’azione battericida di molti antibiotici.

Ottimo idratante per la pelle secca o screpolata. Ha capacità emolliente e nutriente.
Ottimo idratante per la pelle secca o screpolata. Ha capacità emolliente e nutriente.

L’albicocco è un albero della famiglia delle Rosacee, la stessa famiglia del pesco, del ciliegio e del mandorlo. Il suo nome deriva dalla parola araba “albarquq” che significa “inizio” e tale nome è dovuto alla sua precoce fioritura, che avviene in primavera.

Composto da acidi grassi polinsaturi, monoinsaturi e saturi, contiene circa il 25% di acido linoleico, il 5% di acido palmitico e il 70% di acido oleico, molto nutriente per la pelle rendendola più elastica, più morbida e più radiosa.

Contiene Vitamina E e Vitamina A, fitosteroli e triacilgliceroli: le vitamine sono antiossidanti e contribuiscono ad avere una pelle con un aspetto sano; i fitosteroli sono antinfiammatori, migliorano l’effetto barriera e la microcircolazione della pelle, proteggono dagli effetti dannosi dei raggi UV e rallentano l’invecchiamento della pelle; i triacilgliceroli sono responsabili dell’azione emolliente e lenitivo.

L’albicocco è un albero della famiglia delle Rosacee, la stessa famiglia del pesco, del ciliegio e del mandorlo. Il suo nome deriva dalla parola araba “albarquq” che significa “inizio” e tale nome è dovuto alla sua precoce fioritura, che avviene in primavera.

Composto da acidi grassi polinsaturi, monoinsaturi e saturi, contiene circa il 25% di acido linoleico, il 5% di acido palmitico e il 70% di acido oleico, molto nutriente per la pelle rendendola più elastica, più morbida e più radiosa.

Contiene Vitamina E e Vitamina A, fitosteroli e triacilgliceroli: le vitamine sono antiossidanti e contribuiscono ad avere una pelle con un aspetto sano; i fitosteroli sono antinfiammatori, migliorano l’effetto barriera e la microcircolazione della pelle, proteggono dagli effetti dannosi dei raggi UV e rallentano l’invecchiamento della pelle; i triacilgliceroli sono responsabili dell’azione emolliente e lenitivo.

La vitamina E è un antiossidante liposolubile in grado di ostacolare la produzione di ROS.

La vitamina E è un antiossidante liposolubile in grado di ostacolare la produzione di ROS.

Originario dell’Africa centrale, dove viene chiamato anche “Albero della Giovinezza”. La sua estrazione avviene attraverso un lungo procedimento tramandato di generazione in generazione dalle donne del luogo.

Questa preziosa sostanza amica della pelle è ricca di vitamine A, B, E e F ed è dotata di un altissimo contenuto di frazioni insaponificabili, elementi indispensabili e fondamentali per il mantenimento della naturale elasticità della pelle.

Il burro di karitè è dotato di proprietà cicatrizzanti, emollienti, antismagliature, antirughe, elasticizzanti, idratanti, antiossidanti, lenitive, riepitelizzanti, anticomedogene e protettive dai raggi UV.

Originario dell’Africa centrale, dove viene chiamato anche “Albero della Giovinezza”. La sua estrazione avviene attraverso un lungo procedimento tramandato di generazione in generazione dalle donne del luogo.

Questa preziosa sostanza amica della pelle è ricca di vitamine A, B, E e F ed è dotata di un altissimo contenuto di frazioni insaponificabili, elementi indispensabili e fondamentali per il mantenimento della naturale elasticità della pelle.

Il burro di karitè è dotato di proprietà cicatrizzanti, emollienti, antismagliature, antirughe, elasticizzanti, idratanti, antiossidanti, lenitive, riepitelizzanti, anticomedogene e protettive dai raggi UV.

Alleato di cuore e cervello, è un alimento ricco di proteine, vitamina B e serotonina, dall’azione antiossidante e antidepressiva.

Alleato di cuore e cervello, è un alimento ricco di proteine, vitamina B e serotonina, dall’azione antiossidante e antidepressiva.

Utile per l’intero benessere della pelle e dei capelli, è in grado di aiutare al rigenerazione dei tessuti inseguito a scottature e ustioni.

Utile per l’intero benessere della pelle e dei capelli, è in grado di aiutare al rigenerazione dei tessuti inseguito a scottature e ustioni.

La parola ahuacatl, da cui deriva avocado, proviene dalla lingua atzeca Nahuatl parlata dagli Aztechi, le popolazioni native dell’America centro-meridionale che coltivavano questo frutto prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo e scelsero un nome che ne evocasse la morfologia.

Ottima fonte di calcio e potassio, l’avocado contiene anche notevoli quantità di fibra e grassi monoinsaturi, utili a contrastare il diabete e difendere il cuore.

L’avocado riequilibra molto rapidamente il livello del colesterolo LDL nel sangue, grazie ai suoi grassi vegetali che riducono i tempi di permanenza del colesterolo del sangue. Ne beneficia tutto l’apparato cardiocircolatorio, specie per quanto riguarda l’equilibrio della pressione arteriosa.

Fonte inesauribile di Vitamine: A (utiel per la vista), B1 (antinevritica), B2 (per la crescita e il benessere) e inoltre D, E, K, H, PP.

Ha proprietà aromatiche, digestive e aiuta a contrastare la dissenteria, essendo un ottimo astringente.

La parola ahuacatl, da cui deriva avocado, proviene dalla lingua atzeca Nahuatl parlata dagli Aztechi, le popolazioni native dell’America centro-meridionale che coltivavano questo frutto prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo e scelsero un nome che ne evocasse la morfologia.

Ottima fonte di calcio e potassio, l’avocado contiene anche notevoli quantità di fibra e grassi monoinsaturi, utili a contrastare il diabete e difendere il cuore.

L’avocado riequilibra molto rapidamente il livello del colesterolo LDL nel sangue, grazie ai suoi grassi vegetali che riducono i tempi di permanenza del colesterolo del sangue. Ne beneficia tutto l’apparato cardiocircolatorio, specie per quanto riguarda l’equilibrio della pressione arteriosa.

Fonte inesauribile di Vitamine: A (utiel per la vista), B1 (antinevritica), B2 (per la crescita e il benessere) e inoltre D, E, K, H, PP.

Ha proprietà aromatiche, digestive e aiuta a contrastare la dissenteria, essendo un ottimo astringente.